case particular cuba

Case particular: la scelta giusta per scoprire il vero volto di Cuba

Acquistare un biglietto aereo, preparare la valigia e partire: già solo a leggere queste frasi, tantissime persone sentono il cuore che inizia a battere. Se poi la destinazione finale è un paradiso come Cuba, la voglia di partire è ancora più forte! Quando ci si chiede quali siano i migliori viaggi nel mondo, è infatti impossibile non chiamare in causa i giorni che si possono passare in questa meravigliosa isola.

 

Da qualche anno a questa parte, per scoprire la sua vera essenza si può scegliere di soggiornare presso le cosiddette case particular. Cosa sono? Perché vale la pena sceglierle? Nelle prossime righe, cercheremo di rispondere a queste domande.

Cosa sono le case particular?

Le case particular sono abitazioni private presso le quali è possibile soggiornare durante il proprio viaggio a Cuba. Per fare un paragone con altre strutture ricettive diffuse in Italia e in generale in Paesi diversi da Cuba, possiamo chiamare in causa i bed & breakfast. Oggettivamente meno costose rispetto ad altre strutture turistiche, hanno la particolarità di permettere ai turisti di entrare in contatto con la vera essenza dell’isola.

Oggi come oggi, nell’era degli affitti brevi e della possibilità di trovare una casa in qualsiasi parte del mondo semplicemente aprendo un’app sul proprio cellulare, una situazione come quella delle case particular sembra normale. Se si pensa al contesto cubano, non lo è affatto. Prima del 1997, i privati non avevano infatti modo di ospitare turisti presso le loro dimore.

Questa svolta ha portato vantaggi a tantissime persone. Da un lato molti cubani hanno iniziato ad avere una fonte di reddito in più. Dall’altro, come già ricordato, ai turisti si è aperta la possibilità di toccare con mano il lato più verace e autentico dell’isola.

Qual è l’origine del termine casa particular?

Il termine casa particular si può tradurre con l’espressione italiana “casa privata”. Questa tipologia di alloggio è unica nel suo genere a Cuba. Quando si parla di hotel, ma anche di strutture ricettive come i campeggi, si inquadrano infatti dei contesti a gestione esclusivamente statale.

Come scegliere la casa particular migliore per le proprie esigenze

Detto questo, vediamo qualche consiglio pratico per scegliere le case particular per alloggiare durante il proprio viaggio a Cuba. Il primo aspetto da considerare è il colore. Molto spesso, quando si vedono online le foto di questi alloggi, capita di vederne alcuni con la facciata blu e altri caratterizzati invece da una facciata di colore rosso. Qual è la differenza? Le case con la facciata blu possono ospitare solo viaggiatori cubani, mentre quelle rosse possono invece ospitare tutti.

Chiaro questo aspetto, è bene considerare anche altri criteri in sede di prenotazione. Uno di questi è il quartiere dove la casa è ubicata. Non in tutti i casi è infatti garantita la fornitura di acqua ed elettricità 7 giorni su 7 e 24 ore su 24. Se si parla di una città grande come L’Avana e di centri urbani importanti come Santa Clara e Varadero si può stare tranquilli. Quando si ha a che fare con realtà più piccole, è bene informarsi prima .

Da non dimenticare è anche il fatto che in alta stagione è importante prenotare con il dovuto anticipo. Raramente le case particular hanno infatti la possibilità di ospitare più di 5/6 persone, motivo per cui se non ci si organizza prima si rischia di non trovare nulla.

Concludiamo ricordando che presso alcune case particular la colazione è compresa nel prezzo (può essere sia all’inglese, sia continentale) e che queste tipologie di alloggio non hanno personale esterno, in quanto si occupano di tutto il proprietario della casa e la sua famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *